Diritto di Recesso

da Note Legali IN|OUT Luxury Outlet

La nostra è una specifica forma di commercio di beni abbigliamento scarpe ed accessori moda effettuata per via elettronica attraverso piattaforme web sulla quale carichiamo un catalogo di prodotti per consen-tirne la consultazione da parte del compratore.
Il nostro online shop e del tipo “Business to Consumer” (B2C) tenendo conto del profilo del cliente.

Note legali per le aziende che vendono ai privati (B2C): 

La normativa che regola i siti e-commerce è abbastanza complessa in quanto coinvolge discipline diverse come ad esempio la tutela dei consumatori, il trattamento e la protezione dei dati personali, oltre alle disposizioni specifiche per il commercio elettronico.
Gli obblighi per la gestione di un sito e-commerce, infatti, fanno riferimento al codice civile, alla normativa sul commercio elettronico
 (D.Lgs.70/2003), alle disposizioni relative ai contratti stipulati al di fuori di esercizi commerciali e al recesso (cd. Codice del Consumo D.Lgs 206/2005 e successive modifiche), alla normativa in materia di privacy (Codice in materia di protezione dei dati personali), senza dimenticare la direttiva europea 2009/136 (Cookie Law), che fornisce dei chiarimenti relativamente all’utilizzo dei cookie e alle informa- zioni che è necessario fornire ai consumatori.
Quali sono, dunque, le norme che rispettiamo sia relativamente alla legge italiana che a quella europea? Sono note legali che devono necessariamente comparire sulle piattaforme web!

Note legali di un e-commerce. I dati e le informazioni principali
La normativa e-commerce stabilisce una serie di adempimenti informativi che hanno al centro la traspa-renza e, quindi, la tutela degli utenti.
La prima pagina da predisporre all’interno di un e-commerce riguarda proprio questo tipo di dati e di informazioni, ritenute fondamentali che consentono l’identificazione della società.
I dati obbligatori sono:
Nome, denominazione o ragione sociale
Domicilio e sede legale
Numero di iscrizione al RAE(Repertorio Attività Economiche) o al registro delle imprese
Numero Partita IVA
E’ bene ricordare che la partita IVA deve necessariamente essere riportata nella home page, mentre le altre informazioni, come la sede o il numero di iscrizione, possono comparire anche in altre pagine del sito (solitamente si inseriscono tutte queste informazioni nel footer[fondo pagina] così che compaiano in ogni pagina del portale).
In aggiunta, la Corte di Giustizia Europea ha stabilito con la sentenza C-298/07 del 2008 che chi opera nel commercio elettronico deve sempre predisporre una comunicazione efficace con il consumatore, il quale, quindi, deve avere facoltà di contattare il venditore anche prima della stipula di un contratto.

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password
Rispondiamo dalle 9 alle 20 entro 2 ore